Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Ai connazionali presenti in Russia

Data:

30/09/2022


Ai connazionali presenti in Russia

Considerata la più recente evoluzione del contesto internazionale e la crescente difficoltà nei collegamenti aerei e su strada in uscita dalla Russia, si raccomanda ai connazionali presenti in Russia di valutare se la permanenza sia necessaria e, in caso contrario, di lasciare il Paese.

Sta diventando progressivamente più difficile spostarsi per via aerea dalla Federazione Russa verso l’Italia e altri Paesi terzi. In particolare, si registra in questi giorni un vertiginoso aumento del costo già elevato dei biglietti venduti dalle compagnie aeree e si ha notizia di lunghe code in alcuni valichi di frontiera che collegano la Federazione Russa con alcuni Paesi confinanti.

In considerazione del permanere della chiusura dello spazio aereo ai voli provenienti dalla Federazione Russa disposto dall’Unione Europea lo scorso 27 febbraio, si raccomanda fortemente a tutti i connazionali presenti in Russia di programmare il più possibile in anticipo gli spostamenti verso l’estero. Coloro i quali hanno l’esigenza di lasciare la Federazione Russa sono invitati a munirsi il prima possibile dei biglietti disponibili presso le compagnie commerciali.

VIAGGI VERSO LA FEDERAZIONE RUSSA

Si raccomanda di posticipare tutti i viaggi verso la Federazione Russa.

COVID

Per l’ingresso in Russia, è richiesto certificato di tampone PCR con risultato negativo, in russo o in inglese, non anteriore alle 48 ore rispetto all’entrata nel territorio.

Inoltre, sia per i viaggi verso la Russia che per l’uscita dal Paese, si raccomanda di informarsi sui requisiti sanitari per il transito in Paesi esteri sul sito https://www.viaggiaresicuri.it  e sui siti della rete diplomatico-consolare.

COLLEGAMENTI AEREI DALLA FEDERAZIONE RUSSA

Non ci sono voli diretti che collegano l’Italia alla Federazione Russa.

La compagnia Qatar Airways vola dalla Russia (Mosca, San Pietroburgo e Sochi) a Doha, e da lì quotidianamente su Roma e Milano: https://www.qatarairways.com/en-gb/homepage.html

Voli con scalo sono disponibili anche tramite Turkish Airlines (https://www.turkishairlines.com/), Emirates (www.emirates.com), Etihad ( www.etihad.com ), Air Serbia ( https://www.airserbia.com/ ) ed Azerbaijan Airlines ( https://www.azal.az/en/ ).

La Russia è collegata via aerea a Casablanca ( Marocco, https://www.royalairmaroc.com/uk-en ) Il Cairo (Egitto, https://www.airarabia.com/it  e https://www.egyptair.com ) e Beirut ( Libano, https://www.mea.com.lb/ ). Da queste città sono disponibili voli diretti per l’Italia. Anche la compagnia Aeroflot ( https://www.aeroflot.ru ) opera voli internazionali verso aeroporti collegati con l’Italia.

In alcune aree del Paese, più prossime al confine con l'Ucraina, sono sospesi i collegamenti aerei.

VALICHI TRA RUSSIA ED EUROPA (SPAZIO SCHENGEN)

FRONTIERA RUSSIA-ESTONIA

I requisiti COVID per l’ingresso in Estonia sono consultabili al link: https://www.visitestonia.com/en/covid-19-and-travelling-to-estonia

I valichi di Ivangorod - Narva (tel. +372 333 1600), Shumilkino – Luhamaa (tel. +372 786 1830) e Pechory – Koidula (+372 786 1800) sono sempre aperti. Sono attraversabili anche a piedi.

Sono disponibili bus per la tratta San Pietroburgo (Obvodnoy Kanal 36, stazione pullman centrale) - Tallinn. La stazione degli autobus (Avtovokzal) è situata in Naberezhnaya Obvodnogo kanala, 36. Opera la compagnia estone Lux Express. Contatti: +372 680 0909 (ogni giorno dalle 9.30 alle 20.00, ora di Mosca) +7 812 424 70 89 (ogni giorno dalle 9.30 alle 20.00, ora di Mosca) Mail: info@luxexpress.eu  Sito: https://luxexpress.eu/en/routes/st-petersburg-tallinn/

FRONTIERA RUSSIA-LETTONIA

I requisiti di ingresso relativi al COVID sono consultabili al link: https://www.mfa.gov.lv/en/information-travellers-latvia-provisions-preventing-spread-covid-19?utm_source=https%3A%2F%2Fwww.google.com%2F

Il valico Zasitino - Bùrachki è aperto (contatti da parte russa: +7 811 402-28-86, da parte lettone: +7 10 37167075616). Sono aperti anche i valichi di Grebņeva, Terehova, Vientuļi.

Sono disponibili servizi pullman da Mosca a Riga, operati dalla compagnia ferroviaria russa RZD https://eng.rzd.ru.  Da San Pietroburgo per Riga, la stazione degli autobus (Avtovokzal) è situata in Naberezhnaya Obvodnogo kanala, 36. La compagnia è “Ecolines”. Contatti: +7 812 3252152, +7 812 3867979 , e-mail eco@ecolines.ru  , Facebook www.facebook.com/ECOLINES  , Viber +375445044286 , Telegram t.me/ecolines_official , WhatsApp wa.me/375445044286, VK vk.com/ecolinesnet (Viber, Telegram, WhatsApp – solo chat). Sito web: https://ecolines.net/ru/ru

FRONTIERA RUSSIA (REGIONE DI KALININGRAD) - LITUANIA

I requisiti sanitari per l’ingresso in Lituania sono disponibili su: https://nvsc.lrv.lt/en/information-on-covid-19/for-arrivals-from-abroad

Vi sono due valichi, sempre aperti: Sovetsk – Panemunė e Cernyshevskoe – Kybartai. Entrambi sono attraversabili anche a piedi.

FRONTIERA RUSSIA (REGIONE DI KALININGRAD) - POLONIA

I requisiti sanitari per l’ingresso in Polonia sono disponibili su: https://www.gov.pl/web/usa-en/covid-19-travel-to-poland

Vi sono due valichi (non transitabili a piedi ma esclusivamente su mezzo): Mamonovo II - Grzechotki e Bagrationovsk - Bezledy.

Sono disponibili autobus che partono da Kaliningrad verso le citta polacche di Gdansk, Varsavia o Olsztyn. La compagnia è “Ecolines”. Contatti: +7 812 3252152, +7 812 3867979 , e-mail eco@ecolines.ru  , Facebook www.facebook.com/ECOLINES  , Viber +375445044286 , Telegram t.me/ecolines_official , WhatsApp wa.me/375445044286, VK vk.com/ecolinesnet (Viber, Telegram, WhatsApp – solo chat). Sito web: https://ecolines.net/ru/ru  Altra compagnia disponibile è “Flixbus”: https://global.flixbus.com/

FRONTIERA RUSSIA-FINLANDIA

I requisiti sanitari per l’ingresso in Finlandia sono disponibili su: https://valtioneuvosto.fi/en/information-on-coronavirus/current-restrictions/travel-to-and-from-finland

Al momento risultano normalmente aperti i confini di terra presso Vaalimaa - Torfjanovka e Nuijamaa (dalle 6:00 alle 20:30, tel. 0295 422 200), Niirala (dalle 8.00 alle 19.00), Raja-Jooseppi e Salla (dalle 7.00 alle 17.00 dal lunedi’ al venerdi’ e dalle 8.00 alle 16.00 il fine settimana), Vartius (dalle 7.00 alle 18.00). Gli orari sono espressi in ora di Mosca/San Pietroburgo. Il confine non può essere superato a piedi.

Sono disponibili diversi autobus che collegano San Pietroburgo a Helsinki. La stazione degli autobus (Avtovokzal) è situata in Naberezhnaya Obvodnogo kanala, 36. Operano diverse compagnie. Compagnia “Ecolines”, contatti: +7 812 3252152, +7 812 3867979 , e-mail eco@ecolines.ru  , Facebook www.facebook.com/ECOLINES , Viber +375445044286 , Telegram t.me/ecolines_official , WhatsApp wa.me/375445044286, sito web: https://ecolines.net/ru/ru.  Compagnia HH-Kuriiri ( https://www.hh-kuriiri.fi/ ), compagnia Skandinavia ( http://skandinavia.spb.ru/ ), Compagnia Lux Express ( https://luxexpress.eu/en/routes/helsinki-st-petersburg/ ), compagnia Sovavto ( https://bus.sovavto.ru ).

Il treno da San Pietroburgo a Helsinki (“Allegro”) ha cessato il servizio dal 28 marzo 2022: https://www.vr.fi/en/trains-to-russia.

FRONTIERA RUSSIA-NORVEGIA

Requisiti COVID: https://www.regjeringen.no/en/topics/koronavirus-covid-19/travel-to-norway/id2791503/

Il valico Borisoglebsk - Storskog è aperto (contatti da parte russa: +7 815 228-24-44, da parte norvegese: +7 10 47 78971880). Il transito è aperto per i cittadini UE. I cittadini russi possono transitare muniti di visto e con invito da parte di parenti stretti in Norvegia.

FRONTIERA RUSSIA-BIELORUSSIA

L’entrata in Russia dalla Bielorussia (e viceversa) e’ consentita ai cittadini non-russi e non-bielorussi solo per via aerea, se dotati di visti di ingresso validi per la Russia e per la Bielorussia. Non è possibile per un italiano viaggiare dalla Bielorussia a verso la Russia via terra (automobile o treno).

Si raccomanda a coloro i quali desiderassero raggiungere in aereo la Russia dalla Bielorussia di munirsi di visto di ingresso valido per la Bielorussia e di consultare il sito dell’Ambasciata d’Italia a Minsk al seguente indirizzo:

https://ambminsk.esteri.it/ambasciata_minsk/it/in_linea_con_utente/ingresso-e-soggiorno-in-bielorussia.html

FRONTIERA RUSSIA-GEORGIA

Requisiti COVID: https://www.geoconsul.gov.ge/HtmlPage/Html/View?id=2131&lang=Eng

Il valico di Verkhnii – Larsi è operativo). Il valico si trova in zona montuosa e potrebbe essere soggetto a chiusure in caso di maltempo, si raccomanda dunque una previa verifica. Contatti del valico: tel. 8 (8672) 252-753, tel. 8 (8672) 595-227, tel. 8 (8672) 827-523. Sono disponibili anche bus tra la Russia (Mosca, Vladikavkaz, Mineralnye Vody, Pyatigorsk) e la Georgia (sito della compagnia: https://unitiki.uz ). Il telefono della stazione di autobus di TbIlisi è +995322753433. Dalla Georgia è disponibile un volo diretto Kutaisi-Milano e voli indiretti per l’Italia.

Indicazioni per i connazionali con visto russo in scadenza

1 - coloro che hanno visto scaduto possono recarsi al punto consolare presso l’aeroporto presentando il biglietto aereo di uscita, e possono sanare l’irregolarità pagando una multa contenuta (contatti dei punti consolari: Mosca Sheremetyevo - +7 (915) 118-16-14 e +7 (916) 261-23-84, Mosca Domodedovo +7 (916) 856-24-71 e +7 (916) 261-23-59, Mosca Vnukovo +7 (495) 436-40-19 e +7 (903) 211-81-02, San Pietroburgo Pulkovo +7 (812) 601-71-25 e +7 (900) 657-87-87, midkpspb@mid.ru ).

2 - coloro che hanno visto scaduto ma desiderano trattenersi in Russia devono come di consueto rivolgersi all'Ufficio Immigrazione presso cui erano registrati, dimostrando che esistono motivi validi per il prolungamento della loro permanenza. La decisione sull'estensione è ovviamente di competenza delle Autorità locali.

CONTATTI PER EMERGENZE

Si ricorda che, in caso di necessità, i Consolati Generali a Mosca e San Pietroburgo e l’Ambasciata d’Italia a Mosca sono pienamente operativi e possono essere raggiunti ai seguenti numeri di emergenza:

Consolato Generale a Mosca:

+7 495 249 0797 (dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:00)

+7 906 038 2441

+7 991 595 0674

Consolato Generale a San Pietroburgo:

+ 7 921 936 5191

+7 8126794581 (dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:00)

+7 8126794582 (dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:00)

Ambasciata d’Italia a Mosca

+7 915 090 2671

Anche la rete consolare onoraria è pronta a fornire l’assistenza necessaria sul territorio. Contatti dei Consoli Onorari: https://consmosca.esteri.it/consolato_mosca/it/il_consolato/la_rete_consolare

I connazionali potranno in ogni caso segnalare la propria presenza in Russia, anche inviando una mail ai seguenti indirizzi:

Consolato Generale a San Pietroburgo: consolare.spb@esteri.it

REQUISITI SANITARI PER L’ITALIA

ATTENZIONE: Per informazioni sui requisiti sanitari per il rientro in Italia, si segnala il Questionario InfoCOVID ( https://infocovid.viaggiaresicuri.it/ ) e l’approfondimento dedicato sul sito “Viaggiare Sicuri” ( https://www.viaggiaresicuri.it/approfondimenti-insights/saluteinviaggio ). E’ opportuno verificare con le compagnie aeree i requisiti sanitari richiesti per l’imbarco (in particolare la necessità di un tampone negativo). E’ opportuno inoltre informarsi sui requisiti sanitari per il transito in Paesi esteri sul sito https://www.viaggiaresicuri.it e sui siti della rete diplomatico-consolare.

SITUAZIONE NEL PAESE E MEZZI DI PAGAMENTO

Si suggerisce di mantenere un atteggiamento improntato alla prudenza e di evitare ogni forma di assembramento.

Sono in vigore per i cittadini stranieri limitazioni a trasferimenti monetari dalla Russia verso l’estero. Si segnala, inoltre, possibile intermittente carenza di liquidità in valuta russa e straniera, con conseguenti code per il ritiro ai bancomat.

Le carte appartenenti ai circuiti Visa, Mastercard, PayPal e American Express emesse fuori dal territorio della Federazione Russa non sono più operative per transazioni all’interno di tale territorio, anche verso l’estero.

Le carte appartenenti ai circuiti Visa, Mastercard, PayPal e American Express emesse all’interno del territorio della Federazione Russa restano operative per le sole operazioni interne a tale territorio, fino alla data della loro scadenza. Non saranno quindi accessibili operazioni transfrontaliere o acquisti on line esteri.

 


417