Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Avviso importante sull'introduzione delle impronte digitali per i visti Schengen

Data:

25/08/2015


Avviso importante sull'introduzione delle impronte digitali per i visti Schengen

Avviso importante sull'introduzione delle impronte digitali per i visti Schengen

Si informa la gentile utenza che a partire dal 14 settembre p.v. sarà introdotto l'obbligo per tutti i richiedenti il visto Schengen del rilevamento delle proprie impronte digitali, che potranno essere acquisite presso la rete delle filiali del Visa Management Service presenti in Russia (http://italy-vms.ru). In via alternativa, con tempi di attesa superiori, presso l'Ufficio Visti di questo Consolato Generale, previo appuntamento on-line.

La procedura di rilevazione è semplice e rapida e riguarda le sole richieste di visto Schengen (max 90 gg. su 180).

I dati biometrici rilevati verranno conservati e riutilizzati per le richieste di visto per i successivi 5 anni per qualsiasi destinazione Schengen. Sono esentati dall'obbligo di fornire le impronte digitali solo ed esclusivamente le seguenti categorie di persone: bambini di età inferiore ai 12 anni e persone per le quali è fisicamente impossibile rilevarle.

Tutti gli altri aspetti della procedura per il rilascio del visto (tariffe consolari, moduli, etc.) rimarranno invariati.

I visti Schengen rilasciati entro tale data rimarranno validi fino alla loro naturale scadenza.

Il possesso del passaporto biometrico non esimerà i titolari dalla procedura sopra descritta.

L'avvio dei dati biometrici è coordinato dalla Commissione Europea. Per maggiori informazioni consultare il sito (in inglese) all'indirizzo: http://ec.europa.eu/dgs/home-affairs/what-we-do/policies/borders-and-visas/visa-information-system/index_en.htm e in lingua russa http://www.evrovisa.info.


121