Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Stato civile

 

Stato civile

Lo stato civile si riferisce a quel complesso di fatti o manifestazioni di volontà inerenti alla vita del cittadino, quali nascita, matrimonio, divorzio e morte. I cittadini italiani sono tenuti a dichiarare tutte le variazioni di stato civile (producendo i relativi atti o altra documentazione) che si verificano durante la loro permanenza nella Federazione Russa, all'ufficio consolare competente per il luogo in cui si è verificato l'evento.

L'Ufficio Consolare si occupa, come un Comune italiano, delle iscrizioni, annotazioni e della tenuta dei registri di stato civile.

L'Ufficio ha pure la competenza a ricevere gli atti emessi dalle autorità russe e, conformemente alla richiesta dei connazionali, inviarli al competente Comune italiano per la trascrizione. Il servizio di trascrizione è gratuito e viene garantito sia ai cittadini residenti nella circoscrizione sia ai cittadini non residenti, indipendentemente dalla durata del periodo di permanenza nel territorio della circoscrizione.

Nascita

Registrazione della nascita del figlio, nato in Russia, di un cittadino italiano

La registrazione delle nascite dei minori nati in Russia dalle unioni miste (quando uno dei genitori è cittadino straniero e l'altro russo) si effettua presso l'ufficio ZAGS territorialmente competente per la registrazione delle nascite www.zags.ru (sito in lingua russa) oppure in quello di residenza di uno dei genitori. Presso la stessa autorità si effettua il riconoscimento della paternità qualora i genitori del minore non siano uniti in matrimonio.

Per effettuare la trascrizione della nascita al competente Comune italiano, è necessario produrre all'Ufficio Consolare i seguenti documenti:

Matrimonio

La celebrazione dei matrimoni misti (quando uno dei nubendi è cittadino italiano e l'altro russo) si effettua a Mosca presso l'Ufficio di Stato Civile detto "Palazzo dei Matrimoni n. 4" che osserva il seguente orario : Lunedi, quarto martedi’ di ogni mese e domenica chiuso; Martedì 09: 00-17: 30; Mercoledì 09: 00-17: 30; Giovedi 09: 00-17: 30; Venerdì 09: 00-17: 30; Sabato 09: 00-17: 30; Pausa pranzo 14:00 alle 15:00.
Telefono: (495) 685-79-88; (495) 685-06-94; (495) 685-19-60
Indirizzo: via Butyrskaya, 17 (Distretto amministrativo Nord di Savyelovskiy)
(http://zags.mos.ru/zags_moskvy/dvortsy/dvorets_brakosochetaniya_4/
e presso presso
ZAGS Shipilovsky al seguente indirizzo :. 115551, Mosca, Shipilovsky passaggio, 27. Orari di apertura: dal Martedì al Sabato dalle 9.00 alle 18.00.
Chiuso: 14,00-15,00 Chiuso: Domenica, Lunedi.
Quarto Giovedi di ogni mese - giorno sanitario - non ricevono.
Servizio informazioni di Mosca - 8 (495) 777-77-77
http://zags.mos.ru/zags_moskvy/otdely/shipilovsky-otdel-zags/ )

I documenti richiesti al cittadino italiano per la celebrazione del matrimonio sono:
1) copia notarile (presso un notaio russo) del proprio passaporto;
2) se precedentemente coniugato, copia della sentenza di dovorzio legalizzata con apostille;
3) certificato di stato civile rilasciato dal competente Comune italiano, legalizzato con apostille presso la Prefettura o, in alternativa certificato di “Nulla Osta al matrimonio” rilasciato (in doppia lingua italiana e russa) da questo Consolato Generale su presentazione di un certiifcato cumulativo di residenza, cittadinanza e stato libero.
Tutti i documenti di cui sopra devono essere corredati di traduzione effettuata o da uno dei traduttori iscritti nella lista dei traduttori accreditati presso questo Consolato Generale o da un traduttore presso uno studio notarile russo.
Per contrarre matrimonio presso un Ufficio di Stato Civile di una localita’ russa diversa da Mosca sono, in genere, richiesti gli stessi documenti qui sopra elencati ma, in questo caso, si consiglia di prendere contatto con lo ZAGS competente per accertarsi che non vi siano variazioni in merito alla documentazione richiesta.
Per effettuare la trascrizione del matrimonio al competente Comune Italiano, è necessario produrre all'Ufficio Consolare i seguenti documenti:
richiesta di trascrizione del matrimonio (da compilarsi presso questi sportelli) accompagnata dall'atto da trascrivere legalizzato con apostille e traduzione effettuata da un traduttore iscritto nella lista dei traduttori accreditati presso questo Consolato Generale.

Divorzio

Per effettuare la trascrizione in Italia di una sentenza di divorzio di un cittadino italiano pronunciata da un tribunale in Russia, è necessario produrre all'Ufficio Consolare i seguenti documenti:

  • richiesta di trascrizione del divorzio accompagnata dall'originale della sentenza da cui risulti che la sentenza è passata in giudicato e che il divorzio è definitivo. La sentenza in originale da trascrivere deve essere legalizzata con apostille e tradotta da un traduttore iscritto nella lista dei traduttori accreditati presso il Consolato Generale.

Morte

Per effettuare la trascrizione in Italia del decesso di un cittadino italiano avvenuto in Russia, è necessario produrre all'Ufficio Consolare i seguenti documenti:

Link informazioni generali -->


138