Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Passaporti e servizi

 

Passaporti e servizi

Tariffe consolari

Tabella dei diritti consolari da riscuotersi dagli uffici diplomatici e consolari: allegato al D.lgs. n. 71/2011 aggiornato ai sensi del D.lgs. 29 ottobre 2016, n. 221.

L'art. 8 del D.lgs. 29 ottobre 2016, n. 221 (recante "Riordino delle disposizioni legislative vigenti in materia di incentivi fiscali, previdenziali e contributivi in favore delle imprese marittime, a norma dell'art. 24, comma 11, della L. 7 luglio 2016, n. 122) - nel modificare l'art. 1, comma 621, della L. 28 dicembre 2015, n. 208 (Legge di Stabilità 2016) - ha apportato i seguenti aggiornamenti alla tabella dei diritti consolari riscossi all'estero di cui all'art. 64 del D.lgs. 3 febbraio 2011, n. 71:

  • è stato reintrodotto l'art. 39 e la gratuità prevista per gli atti relativi alla spedizione di navi;
  • i diritti di cui all'art. 55 (atti non enunciati nei precedenti articoli della Sezione VI relativi alla navigazione marittima e aerea) sono fissati in Euro 25,00;
  • i diritti di cui all'art. 74 (diritti d'urgenza per atti da rilasciare entro le 24 ore) sono fissati in Euro 50,00.

Si accettano solo pagamenti in Euro e in contanti

I servizi consolari sono erogati secondo principi di eguaglianza, imparzialità, efficienza e trasparenza.

I Consolati assicurano a tutti i connazionali tutela in caso di violazione dei loro diritti fondamentali e di limitazione o privazione della loro libertà personale. Inoltre assicurano assistenza per i casi di emergenza, per la ricerca di familiari, per le pratiche di successione aperte all'estero e per il rimpatrio delle salme.


Informativa sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali ai fini dell’erogazione dei servizi consolari (ad esclusione del rilascio dei visti e delle pratiche di cittadinanza) (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (UE) 2016/679, art. 13)

Informativa sulla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali ai fini del riconoscimento della cittadinanza italiana iure sanguinis o della sua acquisizione per naturalizzazione (artt. 5 e 7, nonché art. 9, comma 1, lettera c, e comma 2 della legge n. 91/1992) (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (UE) 2016/679, art. 13)


14